Categorie

Newsletter

Pensiero Positivo:

una capacità innata che ci aiuta a vivere meglio

Tonino Guerra diceva che l'ottimismo è il profumo della vita.  Adesso la scienza ci conferma che, anche al di là della visione psicologica o quella propriamente spirituale tanto diffusa negli ambienti newage,  l’ottimismo è una predisposizione innata nell’uomo, utile a migliorarne la qualità della vita e ad affrontarne al meglio le sfide che si presentano.

E’ quanto è emerso da  uno studio  pubblicato sulla rivista Nature, di un gruppo di ricercatori della New York University guidati da Elizabeth Phelps che con una risonanza magnetica funzionale per immagini hanno  monitorato l'attività cerebrale in un gruppo di volontari mentre erano impegnati a immaginare eventi e visualizzare situazioni future possibili, sia propizie che avverse, come la partecipazione ad una festa, una vincita alla lotteria, ma anche un lutto improvviso o la fine di un amore o di un’amicizia.

pensiero positivo

Dallo studio è emerso che focalizzandosi su un pensiero positivo si attivano l’amigdala (nella parte più esterna del cervello) e la corteccia rostrale anteriore cingolata (in quella esterna) e tanto più la persona è predisposta all’ottimismo e ad affrontare nuove situazioni in modo positivo, tanto più i neuroni coinvolti danno segno di attività.  Si è poi scoperto che tali aree che regolano l’ottimismo sono coinvolte anche nei casi di depressione o disturbi dell’umore. 

L’ottimismo e la capacità di pensare positivo sarebbero quindi capacità innate nell’uomo, quasi una sorta di difesa che il nostro cervello sviluppa al fine di far fronte alle difficoltà e ai cambiamenti e come ogni capacità umana possono essere incrementate con la pratica e gli esercizi. E se la scienza conferma come il pensiero positivo si possa in qualche modo coltivare, da anni si è già sviluppata una vera e propria filosofia di vita che sostiene il vantaggio di allineare i propri pensieri ad uno stato di positività, al fine di raggiungere il benessere psicofisico ed attrarre come una calamita avvenimenti positivi.

Uno dei principi cardini sui quali si basa la filosofia del pensiero positivo è che l’individuo con il suo pensiero possa influenzare il corso degli eventi, che sia lui stesso l’artefice del proprio destino e quindi ci si deve auto-osservare e gestire coscientemente i propri pensieri. La tecnica principale prevede delle "affermazioni positive", frasi che contengono in sé le caratteristiche mentali, fisiche e spirituali che il pensatore desidera possedere oppure gli eventi che desidera che accadano. Le affermazioni possono essere pronunciate ad alta voce, pensate o anche cantate, portando così attraverso questa costante ripetizione a una lenta riprogrammazione del proprio modo, conscio o inconscio di guardare la vita.

Tra coloro che sostengono il pensiero positivo come filosofia di vita si possono distinguere due filoni: quelli che applicano un approccio psicologico, focalizzandosi su un processo di riprogrammazione del subconscio. Esponente di spicco di questa corrente è la psicologa tedesca Vera Peiffer;

e quelli che si basano più su una visione metafisica e spirituale, o newage, basandosi sul metodo della  cosiddetta preghiera affermativa dello statunitense Louise Hav, secondo cui affermare ciò che si desidera e riprogrammare i propri pensieri allontanando le negatività sarebbe la chiave per allinearsi con le “leggi dell'universo” ed ottenere quello che si desidera dalla vita.

Che ci si creda o no una cosa è certa: anche gli scienziati sono concordi che pensare positivo sia una capacità che il nostro cervello sviluppa per aiutarci nella vita, è bene quindi iniziare a vedere il bicchiere mezzo pieno e cercare sempre il lato positivo anche se la vita ci gioca qualche brutto scherzo.


Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

Cerca

PayPal

Contattaci

Servizio clienti disponibile 24/7

Telefono:Inviaci una email

Contatta il nostro servizio clienti
  • Seguici su

     
      

    Bellezza e Dintorni by Sterling Farmaceutici P.IVA 03975820873

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

Ti rimandiamo alla nostra sezione Note Legali, Privacy e Cookies per ulteriori approfondimenti.

Ok

Visita il sito mobile