Newsletter


Itaca:  Italian Acappela Project  

la musica Acappella italiana alza la voce con IRIDIS

Mentre nel resto del mondo il genere Acapella è conosciuto ed apprezzato, nel panorama musicale italiano è pressoché sconosciuto al grande pubblico e relegato ad una piccola realtà portata avanti solo dalla tenacia e dalla passione dei musicisti e gruppi vocali italiani.

Dall’esigenza del mondo Acapella del nostro Paese di farsi sentire ed “alzare le voci” è nato il progetto Itaca da Italian Acappela Project, ideato dai musicisti e vocalist Alessandro Gnolfo e Lorenzo Subrizi: un grande coro virtuale, composto da quasi tutti i gruppi vocali italiani e da cantanti orbitanti attorno tale mondo.

Album Iridis

Alessandro Gnolfo ci spiega che Itaca è “un progetto che si è posto come obiettivo principale quello di far girare le competenze. Mettere a confronto le conoscenze musicali e tecniche dei gruppi italiani, i know-how messi a frutto negli ultimi 25 anni nel mondo musicale a-cappella in Italia. Grazie a ItAcA, per la prima volta, si è riuscito a fare un “censimento” di chi si è e come si è.”

Il frutto di questo lavoro è il brano IRIDIS, composto da Erik Bosio su testo di Sara Boero, che ha riunito vocalmente gruppi e cantanti dal nord al sud Italia e che ha ricevuto due nominations ai Contemporary A Cappella Recording Award: una per "Miglior brano classico", l'altra per "Miglior brano originale professionista"  arrivando a conquistare il secondo posto.

L’idea di questo progetto così originale è nata in seguito ad una chiacchierata su Facebook tra Alessandro e Lorenzo, grazie all’incontro virtuale tra i due sul gruppo Italian Acappella Society, creato proprio da Alessandro Gnolfo, e del quale ora anche il secondo è amministratore. È venuta fuori un’idea, poi due chiacchiere, spunti comuni, voglia di realizzare il progetto a tutti i costi, con le proprie forze e senza produttori esterni che potessero intaccare l’idea originale a favore di terze parti, troppo spesso inconcludenti in passato.

Alessandro ci racconta di com’è andata la realizzazione di IRIDIS: “Ognuno dei partecipanti,  circa 70 cantanti tra solisti e gruppi vocali, dopo aver versato la quota partecipativa (il progetto infatti è totalmente auto finanziato), ha ricevuto partitura ed una demo del brano per poterlo studiare, prima di entrare in sala di registrazione. Abbiamo voluto valorizzare, anche, le potenzialità territoriali che i partecipanti si trovano a sfruttare per la loro musica”.

La diffusione del brano sta andando abbastanza bene, nonostante il genere musicale di nicchia sconosciuto ai più in Italia: “non ci aspettavamo grandi numeri POP, ma abbiamo diecimila visualizzazioni su youtube e le vendite sugli online shops sono costanti."

E dopo Iridis, itaca continua? “Si,” ci dice Alessandro con entusiasmo “stiamo pensando in che modalità, ma continua. Magari nel 2015 con un ItAcA 2!”

Per info e contatti: www.itacaproject.it

Il video di IRIDIS: http://www.youtube.com/watch?v=67ze33M0nxg

Buy it in iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/iridis-single/id79


Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

Cerca

PayPal

Contattaci

Servizio clienti disponibile 24/7

Telefono:Inviaci una email

Contatta il nostro servizio clienti
  • Seguici su

     
      

    Bellezza e Dintorni by Sterling Farmaceutici P.IVA 03975820873

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

Ti rimandiamo alla nostra sezione Note Legali, Privacy e Cookies per ulteriori approfondimenti.

Ok

Visita il sito mobile